La Hippo Basket Salerno espugna il parquet del Kouros Napoli e mantiene la vetta

0
Kouros Napoli vs Hippo

Kouros Napoli vs Hippo

La squadra di coach Caccavo bagna l’esordio nel 2017 con un successo convincente

La Hippo Basket Salerno espugna il Centro Sportivo “Nestore” e resta al comando del girone B del campionato di Promozione maschile assieme a Portici e Sala Consilina. Nella prima gara del 2017 la squadra del presidente Frascino ottiene una vittoria importante in casa del Kouros Napoli, soprattutto in considerazione delle incognite legate alla inattività. La lunga sosta natalizia, le difficoltà incontrate per gli allenamenti nel corso delle vacanze e le precarie condizioni fisiche di alcuni elementi avevano creato un pizzico di apprensione in casa Hippo, tanto che il diesse Carmando aveva messo in guardia la truppa, invitandola a non sottovalutare il primo impegno del nuovo anno. Nella passata stagione, in effetti, il club granata gettò alle ortiche le possibilità di partecipazione ai play off con una serie di prestazioni insoddisfacenti. Il quintetto di coach Caccavo ha recepito il messaggio ed ha disputato una prova discreta nell’impianto di via Scaglione.

In avvio, in realtà, i padroni di casa hanno provato a far valere il fattore campo, intimidendo i viaggianti con una difesa arcigna e trovando il canestro con continuità con Viglione e Caggiula. La Hippo, però, ha risposto colpo su colpo ed è stata letteralmente presa per mano da Capozzi, in doppia cifra già dopo i primi 10 minuti (terminati 20-18).

Nel secondo periodo, dopo due canestri in fila di Palmentieri, i partenopei alzano ulteriormente l’intensità difensiva e la Hippo resta a bocca asciutta per diversi minuti. Ci pensa l’ultimo arrivato in casa salernitana, il giovane Alessandro Iacovazzo, a suonare la sveglia con 5 punti consecutivi. La squadra di coach Caccavo ritrova il bandolo della matassa e va al riposo avanti nel punteggio (33-37).

La partita resta equilibrata anche in avvio di ripresa, le difese concedono qualcosa in più Nigro e Palmentieri sotto le plance, Gaeta e Capozzi dal perimetro puniscono spesso i padroni di casa. A sua volta, però, la Kouros buca a ripetizione la retina col solito Viglione e con un ispirato Petrone. E’ il quarto in cui le due squadre segnano di più (21-21). Dopo 30 minuti di gioco i viaggianti restano avanti di 4 lunghezze (54-58) grazie al canestro dell’under Oliva.

A questo punto coach Caccavo invita i suoi ragazzi a ritrovare intensità difensiva e la truppa esegue, sporcando le traiettorie dei passaggi, abbassandosi sulle gambe, ringhiando sui tentativi di penetrazione degli avversari. Il sacrificio viene ripagato da diverse palle recuperate tramutate in contropiede dalla Hippo, con Viscido e Di Capua che si esaltano in campo aperto. La Hippo si aggiudica nettamente il parziale (13-22) e al suono finale della sirena il tabellone recita 67-82.

Per la squadra salernitana, che sale a quota 16 punti in classifica (stesso bottino di Portici e Sala Consilina) si tratta dell’ottava vittoria in nove incontri disputati.

«La prima gara dopo una sosta così lunga è sempre un’incognita – ha affermato a fine gara coach Caccavo –. Per diversi motivi non eravamo riusciti ad allenarci bene nel corso delle vacanze, ma avevamo ripetuto spesso ai ragazzi di non prendere sotto gamba l’impegno e devo dire che da questo punto di vista sono stati bravi. A parte un passaggio a vuoto nel secondo quarto abbiamo tenuto sempre alta l’intensità, sia in attacco che in difesa. Le percentuali di realizzazione non sono state altissime, non sempre abbiamo scelto i tiri migliori e, soprattutto, avremmo dovuto cercare di correre di più e di sfruttare le qualità dei nostri giocatori in campo aperto. Comunque, abbiamo rotto il ghiaccio con il 2017 in maniera positiva ed abbiamo conservato la vetta. Ora sotto col prossimo impegno, che sarà più complicato».

Nel prossimo turno, in programma domenica 22 gennaio alle ore 20, la Hippo Basket Salerno riceverà al PalaSilvestri la visita della temibile Casavatore. La squadra partenopea nello scorso turno ha battuto per 77-60 lo Sporting Torregreco ed è salita a quota 12 punti in classifica.

KOUROS NAPOLI – HIPPO BASKET SALERNO: 67-82

PARZIALI: 20-18 ; 13-19; 21-21; 13-22

Kouros: Viglione 15, Petrone 12, Testa 12, Caggiula 9, Caputo 7, Campora 4, Daniele 4, De Francesco 4, Amabile, De Luca ne.

Hippo: Capozzi 18, Palmentieri 15, Viscido 11, Di Capua 10, Nigro 9, Gaeta 8, Iacovazzo 5, Oliva 4,Bellucci 2, Mandorino, Voto. All. Caccavo

Arbitri: Imperato e Pantalone

Note: nessuno uscito per raggiunto limite di falli.

Share.

Leave A Reply