Domani a Giffoni “Un bacio Experience” con Ivan Cotroneo, Ernesto Caffo e oltre 600 studenti della Campania

0
Ivan Cotroneo

Ivan Cotroneo

Appuntamento in Sala Truffaut per il progetto che unisce il mondo del cinema e quello della scuola nella lotta contro il bullismo

Inaugura ufficialmente domani, mercoledì 18 gennaio, la stagione delle attività 2017 del Giffoni Experience dedicate al mondo della scuola con l’evento “Un bacio Experience”, il progetto, nato dall’opera di Ivan Cotroneo, che unisce il mondo del cinema e quello della scuola nella lotta contro il bullismo.

Dopo l’esperienza del tour del film “Un bacio”, in cui il regista ha incontrato migliaia di studenti, il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e Indigo Film, in collaborazione con Lucky Red, Titanus, Rai Cinema, Agiscuola, con il Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Telefono Azzurro, UNICEF, Arcigay, AdolescenDay, MaBasta, Agedo e con le più importanti realtà che promuovono la didattica del cinema sul territorio nazionale, quali Giffoni Experience, hanno deciso di iniziare insieme un nuovo importante percorso di sensibilizzazione ed educazione al rispetto e alle diversità.

L’appuntamento, a cui parteciperanno oltre 600 studenti delle scuole superiori della Campania, è per le ore 9.30 in Sala Truffaut presso la Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana.

Ai ragazzi sarà anzitutto proposta la visione del film “Un bacio”, tratto liberamente dall’omonimo racconto scritto da Ivan Cotroneo e pubblicato da Bompiani ed incentrato sulla storia di tre ragazzi sedicenni, Lorenzo, Blu e Antonio che, per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei. Un’opera sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità, ma anche sul bullismo e sull’omofobia, sui modelli e sugli schemi che impediscono, soprattutto ai ragazzi, di essere felici e di trovare la strada della loro singola, particolare, personale felicità e realizzazione.

La proiezione sarà solo il punto di partenza per intraprendere un percorso di consapevolezza contro il bullismo; studenti e insegnanti potranno a seguire confrontarsi sulla visione, sui temi trattati dal film e in particolare su tre parole chiave del progetto: #bullismo, #amicizia, #futuro.

Al dibattito, moderato dal vice direttore del Giffoni Experience Manlio Castagna, parteciperanno il regista e autore Ivan Cotroneo, il Presidente di Telefono Azzurro Ernesto Caffo, il direttore del Giffoni Experience Claudio Gubitosi.

Dopo questo approfondimento, ciascuna classe sarà invitata a produrre un contenuto video o testuale in cui saranno i ragazzi stessi a raccontarsi in relazione alle tre parole chiave. L’invito agli studenti e agli insegnanti che partecipano a questa esperienza è, infatti, quello di contribuire alla lotta al bullismo attraverso una riflessione profonda che porti all’elaborazione di un pensiero da esprimere nel modo e nel linguaggio più vicino alla sensibilità di ciascun ragazzo. A supporto del percorso in classe, i docenti riceveranno un kit didattico.

Tutti i contenuti prodotti verranno raccolti su un “social media wall” appositamente creato: obiettivo finale del progetto è proprio realizzare insieme agli studenti un punto di riferimento nel web per capire cosa pensano i ragazzi del bullismo, quanto e come per loro l’amicizia può essere un antidoto per combatterlo e cosa sognano per il loro futuro. Il social wall verrà presentato alla fine del progetto, a febbraio 2017, attraverso un evento nazionale che coinvolgerà, in modo virtuale, le scuole che avranno contribuito a realizzarlo.

Share.

Leave A Reply