Marghera domina per 30’, poi Salerno si sveglia: l’impresa sfuma all’ultimo tiro

0

Al PalaSilvestri finisce 72-73, Zolfanelli e Meschi a un passo dalla rimonta. “Ci manca fortuna”.

Per un soffio, per un tiro all’ultimo secondo. Salerno Basket chiude il girone di andata cadendo in casa contro le più blasonate ragazze di Marghera, terze in classifica. Al PalaSilvestri, però, la squadra di Russo ha sfiorato l’impresa. Sotto per tutta la partita (addirittura nel terzo quarto si è toccato il -13), le granatine sono riuscite a gettare il cuore oltre l’ostacolo, rimontando fino al 71-73.

Poi, negli ultimi secondi, succede di tutto. Zolfanelli va ai liberi (chiuderà con 17 punti e 35 minuti sul parquet nonostante le non ottime condizioni fisiche) e segna solo il primo, poi riesce ad andare a rimbalzo ma sbaglia anche la conclusione del possibile sorpasso. Continua l’azione con un altro rimbalzo per Salerno, Meschi tenta il jolly da 3 ma il primo ferro condanna coach Russo. Finisce 72-73, vittoria sofferta per Marghera trascinata da una super Federica Iannucci da 27 punti in 31 minuti.

Salerno paga ancora una volta il brutto approccio (la sirena chiude il primo quarto addirittura con uno svantaggio di 7 punti per Zolfanelli e compagne) e qualche acciacco fisico (anche De Mitri non era al 100%). “Ma soprattutto è mancata la fortuna” , il commento a caldo del direttore sportivo Aurelio De Sio. “Anche oggi una prestazione encomiabile, Marghera è stata trascinata da Iannucci che ci ha fatto molto male.

Le ragazze meritano la salvezza per tutto quello che stanno mettendo sul parquet considerata anche la loro giovane età: purtroppo arriviamo sempre a un passo dall’impresa, poi ci manca concentrazione. Continueremo a lavorare sperando di riuscire a ottenere i risultati che meritiamo”. Infine una battuta sul PalaSilvestri, colpito dal forte freddo che si è abbattuto su Salerno nel fine settimana: “Siamo desolati per le condizioni del nostro palazzetto causate dall’emergenza meteo. Non dipende dalla società, ma dall’improvvisa ondata di freddo a cui non siamo abituati”.

TABELLINO Salerno Basket – Rittmeyer Giants Marghera 72-73 (16-23, 32-38, 43-54)

Salerno: Esposito ne, Seskute 2, Caputo ne, De Mitri 3, Fumo ne, Zolfanelli 17, Magro ne, Ceccardi 8, Assentato 10, Meschi 20, Galdi ne, Kenny 12. All. Roberto Russo

Maghera: Rosset 16, Zavalloni 2, Iannucci 27, Toffolo 13, Fabris 2, Cecili 3, Biancat, Baldi 7, Fiorin 3, Pastrello. All. Francesco Iurlaro.

Share.

Leave A Reply